Un larice in ricordo dell’alpinista

Acceglio, il ventenne travolto da una valanga sul Monviso

Un piccolo larice nel «Giardino della Pace», all’ex cimitero di acceglioborgata Chiappera ad Acceglio, davanti all’imponente Rocca Provenzale. L’hanno messo a dimora i coniugi Massimo e Franca Dutto nel ricordo del figlio Gioele, 20 anni, alpinista di Cervasca morto il 21 maggio, travolto da una valanga sul Monviso. Alla cerimonia hanno partecipato i fratelli Samuele e Gabriele, altri famigliari e anche tanti amici del giovane.

di MATTEO BORGETTO

www.lastampa.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *