Il consiglio dice sì alla centralina lungo il Pettorina

Articolo di corrierealpi.gelocal.it

ROCCA PIETORE Via libera, martedì sera in consiglio a Rocca Pietore, al progetto di realizzazione di una centralina idroelettrica sul Pettorina. Un consiglio comunale convocato d’urgenza dal sindaco…

Via libera, martedì sera in consiglio a Rocca Pietore, al progetto di realizzazione di una centralina idroelettrica sul Pettorina. Un consiglio comunale convocato d’urgenza dal sindaco Andrea De Bernardin per discutere le ultime questioni riguardanti l’iniziativa.

Tra queste, l’approvazione in via definitiva del progetto a totale carico del Comune, la conseguente variazione del bilancio e il via libera a sottoscrivere un mutuo per coprire le spese dei lavori che si aggirerebbero attorno ai tre milioni di euro.

Per il Comune, dunque, un debito a lungo termine, ma per l’amministrazione di Rocca non sembrano esserci dubbi sulla validità dell’operazione.

«E’ passo importante che ci vede assolutamente convinti», spiega il sindaco De Bernardin, «si tratta di un progetto di centralina idroelettrica quindi di energia rinnovabile prodotta sul comune di Rocca e per la gente di Rocca. Riteniamo che ci siano ovviamente oneri e onori: tra gli oneri rientra la spesa che dobbiamo affrontare da soli, tra gli onori il fatto che poi ne trarremmo profitto da soli, senza dover dividere con nessuno. I soldi che entreranno nelle casse del bilancio comunale saranno totalmente per il Comune di Rocca Pietore».

Dello stesso parere è anche l’assessore ai lavori pubblici, ambiente e boschi Costante Rossi. «Siamo ben contenti di contrarre un mutuo ripagabile in tempi veloci», spiega, «il rientro del progetto è a sei anni, andremo però a pagare a tredici anni che è la formula più conveniente. Una parte dei soldi che ci entreranno dalla vendita dell’energia elettrica al gestore della rete andranno quindi a coprire il mutuo e un’altra parte andranno nelle casse del Comune».

La proposta di portare avanti il progetto per la centralia sul Pettorina è stata cosìaccolta positivamente da tutti i consiglieri con un solo voto contrario.

Nei giorni scorsi la giunta comunale aveva compiuto un altro passo verso la realizzazione del progetto, decidendo di incaricare un tecnico per supportare il Comune nell’iter.

Irene Pampanin

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *