Entro giovedi neve a 1200 m

Di www.3bmeteo.com

Neve in montagna – Altro elemento saliente del prossimo peggioramento sarà la neve, che cadrà in abbondanza sui settori confinali. A partire da Mercoledì notte infatti la quota neve subirà un deciso calo sui crinali altoatesini di confine, sin verso i 1400-1600m, in ulteriore diminuzione con il passare delle ore anche sui restanti settori fin sotto i 2000m, grazie all’apporto di aria fredda che seguirà il passaggio frontale. Infatti Giovedì mattina nevicherà a partire dai 1200m sull’intero arco alpino settentrionale, dall’Alto Adige alle Dolomiti ampezzane e cadorine, entro il pomeriggio anche su Alpi friulane e Tarvisiano, sin verso i 1000-1100m. Gli accumuli per esempio potrebbero raggiungere localmente gli 8-10cm su località come Cortina d’Ampezzo, fino a 20cm ad Arabba e Selva di Val Gardena; ovviamente l’accumulo finale dipenderà molto dall’intensità delle precipitazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *