Cade in ruscello, anziano salvato

Rischiava ipotermia, soccorsi di notte a Champoluc

(ANSA) – AOSTA, 19 SET – Bloccato in un ruscello a 2.000 metri di quota e con 6 gradi di temperaturaChampoluc esterna, un anziano è stato salvato ieri sera dall’ipotermia dopo oltre tre ore di ricerche. Si tratta di un pensionato settantenne di Champoluc che verso le 20 è caduto da un ponte durante una passeggiata.

Allarmato dal mancato rientro, il fratello ha chiamato i soccorsi che hanno rintracciato il disperso verso le 23,30. Sul posto sono intervenuti il 118, il soccorso alpino, i vigili del fuoco e il corpo forestale.

di www.ansa.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *